È uscito il 24 giugno il nuovo singolo del cantautore siciliano Lello Analfino, “Mi fai stare bene”. Il brano del frontman dei Tinturia anticipa la pubblicazione del nuovo disco, che si intitola “Punto e a capo“, in uscita il 9 settembre 2022.

Nuovo singolo e nuovo disco di Lello Analfino

Il nome di Analfino è da sempre sinonimo di musica e creatività siciliana. Nella giornata del 24 giugno, dunque, è uscito il nuovo singolo, “Mi fai stare bene”, accompagnato da un video su YouTube. Per ascoltare il nuovo disco, invece, bisognerà avere un po’ di pazienza: “Punto e a capo”, questo il titolo dell’album, arriverà nel mese di settembre.

Sonorità moderne, elettroniche e quasi psichedeliche preannunciano un nuovo cammino musicale per Lello Analfino, sempre costantemente alla ricerca di nuovi stili e nuovi suoni. Il viaggio che il cantautore ha deciso di intraprendere con questo progetto musicale, racconta la voglia di aprirsi a nuovi orizzonti, per cambiare e conquistare il futuro, usando il presente come incipit.

«Nel rumore, nel sudore, nei colori della città che si muove c’è poesia, quella che ci fa stare bene. L’amore dà forma a questa condizione e rende tutto straordinario e semplice allo stesso tempo – racconta Analfino –. Con gli occhi innamorati tutto si colora di bello. Non serve ricercare uno stato ameno quando quello che abbiamo basta per stare bene. Del resto, non è questo quello che cerchiamo, la condizione a cui tutti ambiamo?».

Il video del singolo di Lello Analfino “Mi fai stare bene” è stato diretto da Fabio Florio, con il montaggio a cura di Antony Saldì, il soggetto di Peppe Milia e la partecipazione di Simona Trupia. Eccp la tracklist di “Punto e a capo”: “Tutto sembra normale”, “Maschere”, “Svegliati”, “Eroi diversi”, “Mi fai stare bene”, “Ogni volta”, “Io mi diverto”, “Baci definitivi”, “Regine”, “La tristezza non esiste”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati