Il miglior pizzaiolo del mondo è siciliano: il catanese Luciano Carciotto ha vinto a Las Vegas il premio Best of the Best. Carciotto è il pizzaiolo delle famose “7+”, “Oro dell’Etna” e “7oro”. La sua è la storia di un successo perseguito passo dopo passo. Ha iniziato a fare il pizzaiolo da giovanissimo, all’età di 14 anni. Fino ai 26 anni ha fatto anche 2/3 lavori in contemporanea, senza mai abbandonare il suo vero amore, cioè la pizza.

Anno dopo anno, è arrivato il 2006: allora è diventato uno dei soci del locale 7+, che era stato chiuso per mesi. A Catania ha portato una importante novità: una pizza del diametro di 37 centimetri, oltre alla Oro dell’Etna, una pizza al pistacchio. Il formato di 37 centimetri ha riscosso un enorme successo, prima a Nicolosi, poi a Catania.

Nel 2017 Luciano Carciotto ha ottenuto il premio come Miglior Pizzaiolo al Mondo, presentando la pizza “Il Regno delle due Sicilie”. Per realizzarla ha utilizzato provola ragusana D.O.P., pomodorino del piennolo del Vesuvio D.O.P., pomodorino giallo del piennolo del Vesuvio, pomodorino di Pachino IGP, mozzarella di bufala Campana D.O.P. olive nere intere “La Bella di Cerignola” (con nocciolo), gel di vino nerello mascalese (vitigno della DOC Etna Rosso).

Grazie a quella vittoria ha potuto competere al Best of the Best. Da Las Vegas è tornato in Sicilia con il suo prestigioso premio. Si tratta di un Oscar delle pizze, consegnato ogni 4 anni. Complimenti a Luciano!

Foto: pagina Facebook Pizzeria 7+