Quali sono le migliori pizzerie della Sicilia? L’Isola vanta una straordinaria tradizione in fatto di pizza e pizzaioli. Ogni provincia ha le sue eccellenze e prepara questo amatissimo alimento con grande sapienza, tramandata da una generazione all’altra.

La pizza è indubbiamente uno dei piatti più amati, non soltanto in Italia, ma in tutto il mondo. Da una regione all’altra, i pizzaioli si danno idealmente battaglia a colpi di farine e ingredienti sfiziosi, ma come ci si può orientare in un universo così vasto?

La risposta è presto detta.

Anche quest’anno gli esperti del gusto hanno selezionato le migliori pizzerie del nostro Paese, stilando la Guida alle Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2020. Si tratta non solo di una vera e propria mappa dei locali più meritevoli dello Stivale, ma di una vera e propria classifica, che attribuisce un punteggio.

Attraverso i criteri di selezione è stata proclamata la migliore in assoluto per ogni tipologia di pizza: sono oltre 50 gli indirizzi al top, mentre le pizzerie recensite sono in totale ben 710.

La pizza è il simbolo della Dieta Mediterranea: anche l’Unesco ha riconosciuto il suo valore, dichiarando patrimonio immateriale dell’umanità la passione e la dedizione degli abili artigiani che la preparano da secoli.

Le migliori pizzerie della Sicilia secondo il Gambero Rosso

Gli ispettori del Gambero Rosso hanno ricercato verità e coerenza, a cominciare da quello che si dichiara sul menù. Il risultato è una “fotografia della pizzeria contemporanea”, tra nuove e vecchie tendenze. Il

Ecco quali sono le migliori pizzerie della Sicilia

I TRE SPICCHI

La Braciera – Palermo (90/100)

Piano B – Siracusa (92/100)

Piano B ha anche vinto il premio Solania per Le Pizze dell’anno, nella categoria “Pizza a Degustazione”, con “La Tartare (fassona de La Granda, maionese di capperi, olive taggiasche, foglie croccanti di cappero e sale grosso aromatizzato all’arancia).

Foto: La Braciera.