Ormai lo sappiamo bene: il Natale in Sicilia è accompagnato da moltissimi dolci. Una tradizione che si rinnova di anno in anno e che, a seconda della zona, prende infiniti nomi. Paese che vai, dolcetto che trovi. Oggi facciamo tappa nel ragusano: sentiamo già il profumo di mandorle dei Miscatieddi.

La ricetta di Natale di Scicli

Vi presentiamo la ricetta dei Miscatieddi… ma sapete cosa sono? Chiamati anche Bastarduna sono biscotti di mandorla di Scicli. Da sempre si confezionano in casa, in occasione delle feste e delle ricorrenze importanti. A differenza dei classici dolcetti siciliani alla mandorla, sono più “grezzi”.

Per farli, avete bisogno di pochissimi ingredienti: mandorle, farina e zucchero. Si decorano con zucchero semolato e la forma classica è rotonda. L’impasto è aromatizzato da cannella, scorze di limone e un po’ di sambuca. C’è anche chi utilizza i chiodi di garofano. Si possono anche decorare con confettini, zuccherini o palline argentate.

Come avrete capito leggendo la ricetta, potete davvero dare sfogo alla creatività. É molto probabile che abbiate già in casa ciò che vi serve. La farina utilizzata è Maiorca, che si ottiene da un grano antico siciliano perfetto per questo tipo di preparazione. Potete realizzare i biscotti alle mandorle di Scicli per poi regalarli a parenti ed amici. Insieme agli altri dolcetti tipici siciliani, come i Buccellati, renderanno la tavola di Natale più bella (e buona).

Come fare i Miscatieddi alle mandorle

Ingredienti

  • 500 g di mandorle;
  • 500 g di farina Maiorca;
  • 450 g di zucchero;
  • 5 uova;
  • Cannella in polvere;
  • Buccia Grattugiata di limone non trattato;
  • Sambuca;
  • Mezza bustina di lievito per dolci;
  • 1 albume;
  • Altro zucchero per la copertura.
  • Zuccherini colorati (opzionali).

Procedimento

  1. Per fare i vostri Miscatieddi, dovete anzitutto tostare le mandorle.
  2. Fatele asciugare in forno, abbrustolitele e poi tritatele.
  3. Prendete le uova a temperatura ambiente.
  4. Sbattetele leggermente con una frusta, quindi mettetele da parte.
  5. Versate sulla spianatoia la farina e lo zucchero.
  6. Miscelate bene e unite le mandorle tritate.
  7. Aggiungete in ultimo le uova, con molta cura.
  8. Impastate bene.
  9. Unite la buccia grattugiata del limone ed, in ultimo, il lievito.
  10. Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza né troppo morbida, né troppo dura.
  11. Aiutandovi con le mani, ricavate con il vostro impasto tante palline.
  12. Prendete le palline e schiacciatele leggermente al centro. Sarà la forma dei vostri biscotti.
  13. Mettete lo zucchero semolato in una ciotola capiente.
  14. Passateci i vostri biscotti, quindi trasferiteli nella placca da forno.
  15. Se volete, decorate  con gli zuccherini colorati, facendoli aderire bene.
  16. Infornate in forno già caldo per circa 15-20 minuti a 200° gradi.

Buon appetito!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati