Mistero sulla morte della 25enne Louella Michie, figlia dell'attore britannico John Michie. La ragazza è morta in circostanze misteriose al Bestival, un festival di musica popolare che solitamente si tiene sull’Isola di Wight, in Inghilterra, ma quest’anno ha attirato 22mila persone nel Dorset. Il suo corpo è stato ritrovato in un bosco e i genitori lo hanno scoperto grazie a una mappa ricevuta su WhatsApp. Subito dopo sembra sia stato fermato un uomo di 28 anni.

La famiglia, però, non crede all’omicidio, ma sostiene che si sia trattato di una tragica fatalità. A uccidere la ragazza potrebbe essere stato un mix di sostanze stupefacenti. Le forze dell'ordine hanno aperto un'inchiesta. "Sono in corso delle indagini per stabilire come è morta. Un esame post-mortem sarà effettuato a tempo debito e questo dovrebbe darci più un’indicazione sulla causa della sua morte", hanno dichiarato gli inquirenti.

Louella Michie era la figlia più giovane dell’attore John, interprete, tra gli altri, delle serie "Holby e Taggart". La giovane doveva festeggiare il suo compleanno l'altro ieri. Ha lavorato come modella e ballerina. Tra le sue passioni il tifo per l'Arsenal, come rende noto il "Sun".