La ‘mpanata di pesce spada è un ottimo secondo piatto della tradizione siciliana. La cucina dell’isola utilizza moltissimo il pesce: da quello più “povero” a quello più costoso, non ne tralascia praticamente nessuno.

Il pesce spada, insieme alle sarde, è sicuramente tra i più utilizzati nelle varie ricette ed è per questo che abbiamo pensato a questa preparazione. Vediamo insieme come prepararla.

Ricetta ‘mpanata di pesce spada

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
    Tempo di cottura: 1 ora

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr farina
  • 150 gr strutto (o margarina)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 3 uova
  • 1 kg di pesce spada a fette
  • 400 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 100 gr olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
Pesce Spada

Pesce Spada

Procedimento

Amalgamate la farina con lo strutto, 2 uova, 1 tuorlo, lo zucchero e una presa di sale. Lavorate tutto velocemente, incorporando l’acqua necessaria. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz’ora.

Fate appassire la cipolla tritata in un tegame con tre cucchiai d’olio. Unite i pomodori sminuzzati, il prezzemolo tritato, le olive, i capperi, una presa di sale e un pizzico di pepe. Aggiungete il pesce spada e cuocete per una decina di minuti, rigirando le fette a metà cottura.

Spianate la pasta in due sfoglie e stendetene una su una teglia rivestita di carta oleata, ricoprendo fondo e bordi. Riempite con l’intingolo preparato, ben sgocciolato, e chiudete tutto con il secondo disco. Sigillate bene i bordi. Spennellate con l’albume e cuocete in forno a 200° per circa 35-40 minuti.