Un fagottino ripieno di bontà siciliana

  • ‘Mpanata Licatese, ricetta autentica.
  • Molto simile a un calzone, è ripiena di broccoli, formaggio e carne.
  • Come farla in casa: ingredienti e procedimento.

Oggi si parla di prodotti a chilometro zero come di una grande specialità, eppure c’è stato un tempo in cui si riusciva a fare di necessità virtù con ciò che si aveva proprio a portata di mano. Dalla cucina rustica di Sicilia sono nate ricette molto buone, come quella di cui vi parliamo oggi: la ‘Mpanata Licatese o Impanata. Ora, prima di procedere, è giusto fare qualche precisazione.

L’Impanata siciliana si prepara in molti modi diversi ed è diffusa in province diverse, con tradizioni diverse. Niente di strano, dunque, se ne avete già provato versioni differenti da questa o se ciò di cui avete sentito parlare viene cucinato e farcito diversamente. Il bello della cucina siciliana è anche questo: è incredibilmente creativa e varia.

Come abbiamo anticipato, facciamo tappa a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, per gustare una sorta di calzone, che però è molto più buono del classico calzone. All’interno, viene condita con broccoli, macinato di maiale, caciocavallo e patate. Un vero trionfo di gusto, vero? Partendo da questa ricetta, potete benissimo sperimentare e aggiungere o togliere gli ingredienti che preferite.

Un tempo la cottura avveniva rigorosamente nei forni a legna. Sappiamo che non così facile averne uno, quindi non preoccupatevi: potete usare il forno di casa! Non indugiamo oltre con le spiegazioni, ma ci lanciamo subito alla scoperta della ricetta dell’Impanata Campobellese.

Ricetta della ‘Mpanata Licatese

Ingredienti

  • 350 g di farina di semola rimacinata;
  • 150 g di farina 00;
  • 12 g di lievito di birra;
  • 10 g di sale fino;
  • 1 pizzico di zucchero;
  • 250 ml di acqua.

Per il ripieno

  • Broccolo;
  • Cipollotto;
  • Tritato di maiale;
  • Caciocavallo;
  • Patate;
  • Salsa di pomodoro;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per preparare la ‘Mpanata Licatese, dovete anzitutto preparare l’impasto.
  2. Versate in una ciotola l’acqua, quindi unite lo zucchero e il lievito.
  3. Mescolate bene e unite le farine e il sale.
  4. Lavorate con cura, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.
  5. Create una sfera e mettetela dentro una ciotola, coperta.
  6. Fate lievitare per 2-3 ore, o almeno fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.
  7. Lavate il broccolo e lessatelo in abbondante acqua salata. Potete anche cuocerlo a vapore.
  8. Seguite lo stesso procedimento per le patate.
  9. Versate un po’ di olio in una padella e unite il cipollotto, tagliato finemente.
  10. Unite il macinato di maiale e fate cuocere per qualche minuto.
  11. Aggiungete il broccolo tagliato a pezzetti e le patate a tocchetti.
  12. Regolate di sale e di pepe.
  13. Quando è pronto, mettete di lato e fate freddare.
  14. Preparate la salsa di pomodoro seguendo il procedimento che preferite.
  15. Tagliate il caciocavallo a cubetti.
  16. Prendete l’impasto lievitato e stendetelo, cercando di dargli una forma rotonda.
  17. Su metà mettete il ripieno, aggiungendo qualche cucchiaio di salsa e il formaggio.
  18. Lasciate qualche centimetro come bordo, quindi richiudete a mezzaluna, sigillando bene i bordi. Potete dare la classica forma o usare una forchetta.
  19. Mettete su una placca ricoperta di carta da forno e cuocete nel forno già caldo a 200°C per circa 30 minuti.

Buon appetito!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati