È tutto pronto per il ritorno di Ottobrando a Floresta, la manifestazione dedicata ai prodotti tipici del territorio. Per tutto il mese di ottobre, a partire da giorno 5 e fino al 27, sono in programma tanti appuntamenti: ci sarà una sagra diversa ogni weekend, tutti i sabati e le domeniche, tra gusto e folklore.

Il cibo può esser considerato vero e proprio ambasciatore della cultura materiale di un luogo e, grazie al contenuto simbolico, artistico-manuale e alla ritualità e storia che esprime, può svolgere un ruolo significativo nella trasmissione della cultura del territorio e nella sua valorizzazione. Per questo è importante valorizzare il patrimonio enogastronomico locale, esaltando gli ingredienti genuini.

Ecco il programma delle Sagre:

  • 5 e 6 ottobre Sagra dei Fasola a Crucchittu (olio e olive).
  • 12 e 13 ottobre Sagra del Suino nero dei Nebrodi, Salumi e carne
  • 19 e 20 ottobre Sagra dei Funghi, frutti e grani antichi
  • 26 e 27 ottobre Sagra della Provola e Miele

Floresta è il comune più alto della Sicilia, con i suoi 1275 metri sopra il livello del mare. È ricco di fascino, incastonato in una posizione suggestiva, sui contrafforti dei Nebrodi Orientali, tra le alte valli del fiume Alcantara e del torrente Naso.

Molto conosciuta e apprezzata è la Provola di Floresta, dalla crosta sottile e di un bel colore giallo paglierino.