La Pasta al ragù di pesce spada è un primo piatto ricco e delizioso. Il sapore del pesce è esaltato da alcuni ingredienti cari alla cucina siciliana, come capperi, olive nere e salsa di pomodoro. Il procedimento per prepararla è davvero semplice, meno complicato di quanto non si possa immaginare.

LEGGI ANCHE: 10 piatti di pesce che bisogna mangiare in Sicilia

Non vogliamo indugiare oltre con le introduzioni, ma passiamo subito a vedere insieme gli ingredienti per 4 persone.

  • 400 g di tagliatelle
  • 1 kg di pesce spada a fette
  • 1 cucchiaio di capperi salati
  • 1/2 cipolla
  • 150 g di olive nere denocciolate
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 tazza di passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Tritate finemente la cipolla, l’aglio e un ciuffo di prezzemolo, quindi soffriggeteli, a fuoco lento, in un tegame con l’olio.
  2. Quanto il trito sarà appassito, aggiungete i capperi, dissalati in acqua corrente e ben strizzati.
  3. Aggiungete la passata di pomodoro.
  4. Condite con una presa di sale e una spolverata di pepe nero, quindi lasciate addensare brevemente il sugo, su fiamma moderata.
  5. Aggiungete il pesce a dadini.
  6. Bagnate con il vino e fate evaporare.
  7. Cuocete, a pentola coperta, ancora per un ventina di minuti.
  8. A metà cottura, unite le olive.
  9. Lessate la pasta in acqua salata, scolatela al dente e conditela con il sugo.
  10. Spargetevi sopra il prezzemolo tritato e servite subito.

Buon appetito!