cucuzzaE' un primo tradizionalmente estivo ma, visto che ormai gli ortaggi sono presenti tutto l'anno nei banchi dei fruttivendoli, si può fare in qualunque stagione. Semplice e veloce da preparare, l'unico inconveniente è che si tratta di una frittura, ma nonostante la sua semplicità vale davvero la pena di fare uno strappo alla regola, il gusto è davvero ottimo!

Vi dò un suggerimento: poichè l'olio di frittura va usato per condire la pasta, cambiatelo nell'ultima padellata così avrete olio meno fritto ma con un ottimo sapore delle zucchine.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di spaghetti
3 zucchine napoletane 
2 spicchi d'aglio
100 gr. di pecorino pepato o ricotta salata
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe nero

Raschiate la buccia della zucchina con un pelapatate e tagliatela a soldoni. Lasciate per qualche minuto le fette in uno scolapasta con del sale per far perdere l'acqua. quindi asciugatele con carta da cucina e friggetele in abbondante olio fumante. Nell'olio imbiondire prima gli spicchi d'aglio, o se cambiate l'olio nell'ultima padellata, fate imbiondire l'aglio alla fine. Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con le zucchine, l'olio di frittura e il pecorino o la ricotta grattugiati e una spolverata di pepe. 

Le ricette di Emma, vedi: www.palermoatavola.com