Servu d’autru si fa cu dici lu sigretu chi sa. Questo è un proverbio siciliano di cui dovremmo ricordarci più spesso. Oggi abbiamo scelto una massima di vita molto utile, che ci fa riflettere sull’importanza di non fidarsi troppo degli altri o, quantomeno, di fidarsi delle persone giuste.

Torniamo dunque a parlare di un argomento che ci piace molto: i proverbi della nostra bellissima Sicilia. Si tratta di un modo per conoscere questa terra, partendo dalla sua saggezza popolare e dalle abitudini di un tempo. Adesso si parla sempre poco dei proverbi, che tuttavia sono stati a lungo moniti importanti e da seguire, proprio come quello che abbiamo scelto oggi.

Cosa significa “Servu d’autru si fa cu dici lu sigretu chi sa”? Letteralmente, si traduce come: “Chi racconta i propri segreti si fa servo degli altri”. Da qui, allargarne il significato non è difficile: chiunque riveli un segreto, si rende schiavo degli altri, poiché può essere facilmente ricattabile.

Articoli correlati