Come fare le Ravazzate di Alcamo.

  • Quando si parla di ravazzata, viene subito in mente un pezzo di rosticceria siciliano.
  • Non tutti sanno, però, che ne esiste anche una versione dolce, tipica di Alcamo un paesino del Trapanese.
  • Si tratta di un deliziosa pasta frolla ripiena di morbida crema di ricotta.

Quando si parla di dolci siciliani, non si finisce mai di imparare. È davvero interessante come alcune ricette prendano nomi di preparazioni salate – e viceversa. Abbiamo deciso di fermarci in provincia di Trapani, per conoscere da vicino dei buonissimi dolci, dal nome particolare: le Ravazzate di Alcamo. Si tratta di dolcetti di pasta frolla, ripieni di ricotta e gocce di cioccolato. Ricordano molto le genovesi di Erice, un altra prelibatezza siciliana, che può essere farcita di crema o ricotta. Fare in casa le Ravazzate alla ricotta non è per nulla difficile: mettiamoci ai fornelli!

La Ricetta

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 500 g di zucchero per la frolla + 250 g di zucchero per la ricotta
  • 4 uova
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 kg di ricotta di pecora
  • 40 g di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • 1 uovo per spennellare
  • zucchero a velo

Procedimento

  1. Vi consigliamo, anzitutto, di mettere a scolare la ricotta la sera prima di dedicarvi alla ricetta. In questo modo, sarà perfettamente asciutta.
  2. Mettete la ricotta setacciata in una ciotola, insieme a 250 grammi di zucchero.
  3. Aggiungete anche le gocce di cioccolato e amalgamate bene.
  4. Quando la crema sarà pronta, fatela riposare in frigo.
  5. Dedicatevi alla frolla.
  6. Mettete in una ciotola 500 grammi di zucchero, unite le uova e mescolate con una frusta a mano.
  7. Aggiungete la farina, l’ammoniaca e i semi del baccello di vaniglia.
  8. Avrete, a questo punto, un impasto morbido. Lavorate l’impasto su un piano infarinato, aiutandovi con un altro po’ di farina.
  9. Stendete l’impasto e ricavate dei cerchi, con un coppapasta o con un bicchiere, di circa 12 centimetri di diametro.
  10. Farcite la metà dei cerchi con la crema di ricotta, lasciando liberi i bordi.
  11. Ricopri con i cerchi rimanenti e chiudete bene i bordi, facendo pressione con le dita.
    Spennellate la parte superiore con l’uovo sbattuto.
  12. Mettete i dolcetti su una teglia coperta di carta da forno.
  13. Fate cuocere nel forno già caldo, a 180°C, per circa 20 minuti.
  14. Sfornate e fate freddare, quindi coprite con abbondante zucchero a velo.

Buon appetito! – Foto

Articoli correlati