‘È sempre Mezzogiorno’ ricetta del Cannolo Siciliano.

  • In tv c’è Sua Maestà il Cannolo, uno dei dolci siciliani più amati in tutto il mondo.
  • Lo chef Fabio Potenzano ha eseguito davanti le telecamere di Rai1 la ricetta, passo dopo passo.
  • Ecco gli ingredienti, il procedimento e i passaggi per il Cannolo di È Sempre Mezzogiorno.

Molti si chiedono come fare in casa i cannoli. Magari pensano sia troppo difficile, che si tratti di una ricetta complicata e adatta solo ai cuochi più esperti. In realtà, con un po’ di impegno e con i consigli giusti, tutti possono cimentarsi nella preparazione. Si tratta, naturalmente, di una serie di procedimenti da seguire con cura, quindi ci vuole un po’ di tempo, ma ciò non toglie che si possa provare, magari osservando il video che vi suggeriamo. Lo chef Fabio Potenzano, durante il programma È sempre Mezzogiorno di Rai1, ha svelato i segreti della ricetta del Cannolo Siciliano. Ha realizzato, passo dopo passo, il celebre dolce, raccontando alcuni aneddoti alla conduttrice, Antonella Clerici. Come ha spiegato il cuoco, ognuno ha una sua versione della ricetta, con piccole modifiche, legate alle preferenze personali. Trovate, dunque, due alternative per realizzare l’impasto. Oltre alla classica crema di ricotta, ne ha anche preparato una al pistacchio. Partendo dalla sua proposta, potete anche specializzarvi e fare piccoli aggiustamenti.

Come fare i Cannoli Siciliani

Ingredienti

Impasto per 20 cannoli

  • 500 g farina 00
  • 50 g zucchero
  • ½ bacca di vaniglia
  • sale
  • 75 ml aceto di vino bianco
  • 100 ml Marsala secco
  • 50 g strutto
  • 1 uovo
  • 2 l olio di semi

Versione alternativa di impasto

  • 500 di farina 00
  • 5 g di cacao amaro
  • 1 pizzico di caffè in polvere
  • 50 g di zucchero semolato
  • ½ bacca di vaniglia, sale, 1 uovo, 100 g di Marsala secco
  • 50 g di strutto

Per la crema di ricotta classica

  • 1 kg ricotta di pecora
  • 300 g zucchero
  • 40 g gocce di cioccolato

Per la crema di ricotta al pistacchio

  • 500 g crema di ricotta senza gocce di cioccolato
  • 60 g pasta di pistacchio
  • zucchero a velo

Per guarnire

  • 100 g scorza di arance candite
  • 100 g pistacchi tritati
  • 50 g di amarene sciroppate.

Procedimento

  1. Per le scorze: impastare prima la farina, il cacao setacciato, il caffè in polvere, lo zucchero semolato, mezza bacca di vaniglia, il sale, poi aggiungere l’uovo, il Marsala secco, lo strutto e lavorarli sino a ottenere un impasto liscio, elastico e leggermente morbido.
  2. Coprire l’impasto con una pellicola e conservarlo in frigo per una notte.
  3. Tirare la sfoglia a 2 mm circa di spessore e ricavare, con un coppapasta, dei dischi da 15 cm di diametro.
  4. Arrotolare i dischi alle apposite canne in alluminio incollandone le estremità con l’uovo sbattuto.
  5. Friggere le scorze in olio caldo alla temperatura di 170°C.
  6. Staccare le scorze dalle canne e lasciarle asciugare.
  7. Per la crema di ricotta: mescolare la ricotta con lo zucchero e lasciare riposare il composto in frigo per qualche ora.
  8. Passare la crema al passaverdure o al robot da cucina: per una consistenza più grossolana lavorarla con il cucchiaio.
  9. Dividere la crema in due parti: tenerne una da parte e aggiungere all’altra le gocce di cioccolato.
  10. Per la crema di pistacchio: mescolare la pasta di pistacchio pura alla crema di ricotta tenuta precedentemente da parte. Con un sac à poche o un cucchiaio farcire le scorze con la crema di ricotta e con quella di pistacchio.
  11. Per i cannoli con la crema di ricotta spolverare la superficie con zucchero a velo e porre alla sua estremità un filettino di arancia candita.
  12. Per i cannoli con la crema al pistacchio guarnire con le amarene sciroppate e il pistacchio tritato.

Buon appetito con la ricetta dei cannoli siciliani! Ecco il video

Articoli correlati