Un tour nella Sicilia più autentica e “segreta”.

  • Real Sicily Experience propone il primo Educational Tour del Centro Sicilia.
  • Un percorso nei luoghi meno battuti dal turismo di massa.
  • La Sicilia poco conosciuta, ma non per questo meno affascinante.

Quando si parla di turismo, la Sicilia è senza ombra di dubbio una meta privilegiata. Sempre più viaggiatori partono alla ricerca di esperienze in un territorio che ha davvero molto da offrire, non soltanto in termini di grandi città e luoghi conosciuti. Proprio alla scoperta delle località meno battute dal turismo di massa (ma non per questo meno affascinanti) è dedicato Real Sicily Experience: un progetto di promozione turistica dell’omonima associazione formata da guide turistiche, agenzie di viaggi/tour operator, operatori di cicloturismo, growth marketing specialist, storici locali ed esponenti di associazioni locali. Nel weekend dall’11 al 13 giugno, per la prima volta nella parte centrale della nostra isola, circa 20 tra agenti di viaggio e tour operator visiteranno i territori di San Cataldo, Caltanissetta, Sutera, Mussomeli e Milena, partecipando all’Educational Tour nel cuore dell’isola. Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Real Sicily Experience: il progetto

L’obiettivo è quello di far conoscere e vivere in prima persona agli operatori turistici nazionali i territori della Sicilia, al fine di poter proporre i pacchetti turistici locali a viaggiatori di tutta Italia. L’Associazione Real Sicily Experience ha come obiettivo fare conoscere la regione più autentica, attraverso la creazione di tour turistici naturalistici ed esperienziali. La parte centrale dell’isola, proprio perché è stata ai margini dei flussi turistici, ha potuto preservare il suo patrimonio naturalistico, storico-architettonico ed enogastronomico. Così è stato possibile creare veri e proprio tour naturalistici ed esperienziali.  Il progetto è nato nel mese di gennaio del 2020: sono state realizzate analisi, mappature e valutazioni di tutti gli attrattori turistici e delle esperienze a misura di viaggiatore. A questo si è aggiunta la scoperta delle realtà locali più affascinanti, anche non prettamente turistiche, che possono essere visitate da piccoli gruppi.

L’Educational Tour in programma a giugno è il culmine di un lavoro durato più di un anno. Rappresenta il primo step della mission di Real Sicily Experience: portare questi territori nelle rotte turistiche nazionali e internazionali. «L’impatto che il turismo ha sui territori – spiegano dall’Associazione – non riguarda solo il prestigio locale ma anche e soprattutto l’economia locale. Crediamo fermamente che il nostro progetto sarà partecipe del risveglio economico dei territori del Centro Sicilia». Photo by Fred Moon on Unsplash.

Articoli correlati