Le spiagge siciliane più belle.

  • Sabbia finissima e acque cristalline: il Paradiso è in Sicilia.
  • Ecco le spiagge che non hanno nulla da invidiare ai Caraibi.
  • Mete da sogno 100% siciliane.

La fama delle spiagge della Sicilia è ben nota in tutto il mondo. Da un capo all’altro della nostra isola e nelle sue isolette minori ci sono alcune delle località più belle del mondo. Veri e propri paradisi che richiamano turisti di ogni provenienza. Molte di queste mete offrono sabbia finissima e acque cristalline, che non hanno davvero nulla da invidiare alle rinomate località dei Caraibi. Non serve andare lontano per rilassarsi sotto il sole: scopriamo insieme 10 mete da sogno che sono proprio a portata di mano.

Spiagge siciliane meglio dei Caraibi

  1. Spiaggia di San Lorenzo – Siamo in un tratto di costa molto affascinante. Qui i grandi spazi si alternano a piccole insenature e la sabbia chiara viene bagnata  da un mare turchese, con un fondale e degli accessi comodi, adatti anche a bambini. Siamo appena fuori dall’Oasi di Vendicari, nei pressi di Pachino e Marzamemi.
  2. Spiaggia del Gelsomineto – Si trova a breve distanza da Siracusa, in prossimità della foce del fiume Cassibile. Si raggiunge percorrendo la via che costeggia Avola ed è davvero apprezzata.  L’oasi del Gelsomineto viene chiamata anche “a Marchisa” in omaggio alla Marchesa di Cassibile, che la elesse come sua località balneare preferita. La lunga distesa di sabbia fine è bagnata da un mare cristallino e incorniciata dal verde della pineta che abbraccia la foce del fiume.
  3. San Vito Lo Capo – Il celebre paesino in provincia di Trapani offre una delle spiagge più famose della Sicilia. Le palme, la sabbia fine, il mare accogliente e limpido: tutto è perfetto per una vacanza sotto il caldo sole della Sicilia!
  4. Mondello – La borgata marinara di Palermo regala un panorama molto suggestivo. A seconda delle giornate e delle correnti si gode di una vista che fa sognare, con un mare cristallino e la sabbia soffice. Il tutto a due passi dal capoluogo e da tutti i suoi patrimoni!
  5. Spiaggia di Calamosche – Una suggestiva caletta di sabbia, estesa per circa 200 metri e delimitata da due promontori rocciosi che la riparano dalle correnti. Il mare, qui, è sempre calmo e cristallino: siamo nella riserva di Vendicari, nel Siracusano. i vedono i fondali, bianchi come la sabbia. Nel 2005 è stata eletta da Legambiente “Spiaggia più bella d’Italia“. Esploriamo insieme questo piccolo angolo di paradiso.
  6. Cala Capreria – Una delle 7 meraviglie della Riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani. Si tratta della prima caletta che si può raggiungere a piedi, entrando dal lato Sud della celebre Riserva (ScopelloCastellammare del Golfo). Basta percorrere circa 1,4 chilometri lungo il sentiero principale per arrivare di fronte a questo spettacolo senza eguali. Scopriamo insieme le sue caratteristiche.
  7. Spiaggia di Settefrati – Nota anche come Baia dei 7 Emiri, si trova a due passi da Cefalù, in località Mazzaforno. È una delle spiagge più rinomate della zona, all’interno di uno scenario affascinante. Attorniata dal verde, è caratterizzata da un mare limpido e cristallino, con l’acqua trasparente, che pullula di pesciolini. Per raggiungerla bisogna fare un percorso a piedi, lungo un sentieri circondato da ulivi e piante.
  8. Marinello – Fa parte di un insieme naturalistico davvero eccezionale, ai piedi di Tindari. Si trova all’interno della Riserva Laghetti di Marinello, un’area lagunare con laghetti salmastri che mutano in base ai venti e alle maree. Alzando lo sguardo, la vista si perde sul promontorio verdeggiante, dominato dal leggendario santuario. Il lungo litorale di sabbia si allunga per alcuni chilometri in direzione di Milazzo.
  9. Spiaggia di Guidaloca – Siamo nel territorio di Castellammare del Golfo nei luoghi resi celebri dalla fiction Màkari di Rai1. Bagnata da acque limpide e con un facile accesso al mare, mette d’accordo grandi e piccini. Il fondale è di ciottoli e sabbia e la cala è riparata dai venti. Il mare, quindi, è quasi sempre calmo. Durante le giornate più ventose, l’acqua miscela diverse tonalità di azzurro, cambiando il suo solito aspetto.
  10. Le Solette di Menfi – Siamo sul versante sud occidentale della Sicilia, nel comune di Menfi e ad ovest di Porto Palo. Qui ci sono splendide calette di sabbia chiara incastonate nella macchia mediterranea, che lasciano il posto a un mare cristallino e trasparente. Il fascino di questa spiaggia ha portato il Daily Telegraph a inserirla tra le spiagge più belle d’Italia, insieme a un altro gioiello siciliano, la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa. Foto di Pietro Bommarito.

Articoli correlati