Vacanze in Sicilia sempre al top.

Estate, tempo di vacanze e di mare. Tempo di classifiche e consigli, con proposte adatte a ogni tipo di viaggiatore. Quando si parla di turismo, la Sicilia non teme confronti: le località della nostra isola, dalle più rinomate a quelle un po’ più nascoste, compaiono negli elenchi e nelle proposte. Una presenza che non stupisce, considerato il patrimonio che può vantare la nostra regione. Anche il prestigioso Forbes ha deciso di dedicare un piccolo approfondimento alle mete per la bella stagione, consigliando 5 “fantastiche destinazioni balneari con una grande storia”. Ben due delle 5 scelte si trovano proprio in Sicilia: sono Cefalù e Siracusa. Scopriamo meglio la classifica.

Forbes consiglia Cefalù e Siracusa

«Quando si viaggia in Italia in estate (…) molti visitatori vogliono un sacco di storia e tempo da trascorrere in spiaggia, ma a volte non possono averli entrambi nello stesso giorno», spiega la prestigiosa testata. E ancora: «Con l’aumentare delle temperature, la voglia di mare spesso si fa più forte anche se, una volta accomodatisi sulla sedia a sdraio al lido, probabilmente si vuole ordinare anche un po’ di arricchimento culturale insieme all’acqua minerale». Già nell’introduzione, si fa accenno a Taormina, con il suo mare e il suo Teatro Antico. Quindi ci si addentra nelle proposte per i viaggiatori: «Queste sono destinazioni dove puoi goderti da vicino il mare scintillante d’Italia e ammirare anche attrazioni significative», si legge.

La Sicilia su Forbes: Cefalù

La prima meta consigliata da Forbes è Cefalù, a due passi da Palermo. Un perfetto incontro tra cultura, storia e mare. «Puoi fermarti al Duomo di Cefalù con i suoi celebri mosaici religiosi, un’imponente struttura costruita per volere di Ruggero II, il re normanno che qui sarebbe sbarcato dopo una forte tempesta nel XII secolo. Prima o dopo la spiaggia, esplora il centro storico della città, partendo da corso Ruggero, e fermati nella Domus Regia, oggi Osterio Magno, l’antica fortezza (oggi rimane la torre), dove un tempo visse Ruggero. La costa di Cefalù ha una serie di spiagge con sabbia, ciottoli e scogli e, a seconda della località, lidi attrezzati con lettini e ombrelloni. Accessibile dalla città è la spiaggia del Lungomare, che costeggia per più di quattro chilometri il mar Tirreno». Si passa, poi, anche a Siracusa: vediamo cosa si legge.

Il fascino di Siracusa

Difficile resistere al fascinodi Siracusa: «Fiorente città-stato dell’antica Grecia – spiega Forbes –  risale al VII secolo a.C. Nel suo Parco Archeologico della Neapolis, troverai importanti strutture come il teatro greco costruito intorno al 470 a.C., un sito che ospita concerti e spettacoli. Sulla storica e mitica isola di Ortigia, troverai una suggestiva città vecchia da esplorare e una splendida piazza del Duomo, ancorata dalla Cattedrale di Siracusa, originariamente la sito di un tempio greco. Le famose spiagge di Arenella e Fontane Bianche, che offrono litorali sabbiosi, lidi e spazi pubblici, sono a meno di 20 minuti di auto dalla città». Le altre località selezionate da Forbes sono Sirmione, sul lago di Garda, Portovenere, in Liguria, e Fasano, in Puglia. Photo by Henrique Ferreira on Unsplash.

Articoli correlati