Si conclude venerdì 26 agosto il ciclo di incontri con Gaetano Basile dedicati ai racconti sulla storia e le storie di Palermo, sempre alla sua maniera. “Palermo e l’evoluzione della città” è il titolo del quarto – e ultimo – in programma all’Archivio Comunale alle ore 21,15.

“Palermo e l’evoluzione della città con Gaetano Basile”

Anche quest’anno Gaetano Basile è uno dei grandi protagonisti degli eventi speciali del Festival RestART, una manifestazione che accompagna l’estate della città di Palermo con un ricco cartellone di visite in notturna e appuntamenti.

Nelle scorse settimane Basile ha già raccontato “Palermo e il suo mare“, “Palermo e i suoi fiumi“, “Palermo e i suoi monti“. Adesso tocca a “Palermo e l’evoluzione della città“. Un’occasione per conoscere meglio il capoluogo, ma anche per ammirare una location storica, come l’Archivio Comunale, nel cuore del centro (via Maqueda 157).

“Palermo e i suoi abitanti, Palermo e la sua storia, Palermo che si avvia, alla fine di questo secolo, ai 4mila anni!” – racconta lo stesso Gaetano Basile per presentare l’appuntamento di venerdì 26 agosto alle ore 21,15.

“Questa è una cosa importante… ma che cosa faremo trovare ai nostri discendenti? Che Palermo sarà quella della fine del secolo? Ne potremo parlare. Intanto godetevi il centro storico, perché l’Archivio Storico è un posto meraviglioso: già il fatto di andare a godere di piazza Bellini – è già un’idea – o della via Maqueda di sera… E poi? Beh, e poi fatevi una pizza!”, conclude il professor Basile.

Acquistare i biglietti è semplicissimo: basta consultare l’apposita pagina web dedicata a RestART, dove si trovano tutte le informazioni relative alle visite, gli eventi e i concerti. Con un semplice click è possibile controllare la disponibilità e comprare i ticket.

Il festival RestART

RestART è il festival di ultima generazione, che apre in notturna alcuni tra i più importanti siti della città partendo dalla rete di istituzioni pubbliche e fondazioni private: una vera e propria nuova offerta turistica che, nelle sere d’estate, intende valorizzare il patrimonio culturale della città attraverso un ricco calendario di eventi.

Fino al 10 settembre, ogni venerdì e sabato si potranno visitare tanti luoghi, con prenotazione online, scegliendo l’orario tra le 19 e mezzanotte. In programma anche un considerevole numero di eventi speciali. L’evento nasce dalla collaborazione tra l’associazione Amici dei Musei Siciliani e Digitrend, azienda specializzata in Digital Transformation che ha sviluppato una piattaforma smart di prenotazione, ticketing ed audio guide.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati