La focaccia dolce della Befana è un dolce a lievitazione lenta che si serve in occasione dell'Epifania. La tradizione vuole che si metta all'interno una fava secca oppure una monetina che porteranno fortuna al privilegiato che le troverà nella sua fetta.

Preparare la focaccia dolce della Befana non è difficile, vediamo subito come fare.

INGREDIENTI

  • 200 gr. farina 00 
  • 200 gr. farina manitoba 
  • una bustina di lievito di birra 
  • 125 gr. zucchero 
  • un cucchiaino raso di sale 
  • una fialetta di aroma limone 
  • 2 uova 
  • 80 gr. burro 
  • 125 gr. latte tiepido (40 gradi) 
  • 70 gr. arancia candita 

Per decorare: un uovo e granella di zucchero quanto basta, frutta candita a fettine.

PREPARAZIONE

Setacciate le farine e aggiungete al centro il lievito di birra in polvere. Fate una buca al centro del mucchio e versatevi lo zucchero, il sale, l'aroma di limone, le uova e il burro tiepido. Amalgamate tutto con una forchetta e piano piano aggiungete il latte.

Lavorate l'impasto sino ad ottenere una massa morbida ed elastica.

Incorporate l'arancia candita e l'uvetta se la gradite e rimettete l'impasto nella terrina a lievitare, coperto da un canovaccio per almeno 1 ora e mezza. Il volume della pasta deve raddoppiare.

Schiacciate l'impasto con le mani in una teglia da forno imburrata e infarinata del diametro di 30 cm. Posizionate al centro del cerchio una piccola tazza e tagliare il resto dell'impasto in 16 spicchi senza toccare il centro.

Fate lievitare ancora altri 30 minuti. Spennellate la superfici con l'uovo e decorate con la granella di zucchero. Cuocete nella parte media del forno preriscaldato per 12 minuti circa a 190-200 gradi. A piacere, decorate con frutta candita a fettine.