La città di Calatafimi Segesta si prepara ad accogliere uno degli appuntamenti più amati del suo territorio: la Sagra della Cassatella. La terza edizione è in programma sabato 7 e domenica 8 settembre, per celebrare un conosciutissimo dolce della tradizione.

Le Cassatelle (Cassateddi) sono dolci tipici della gastronomia trapanese. Originarie della cittadina di Calatafimi, sono diffuse non solo nella provincia di Trapani, ma anche in gran parte della Sicilia. A seconda dell’area geografica, la ricetta assume caratteristiche diverse.

Quelle del Trapanese sono molto simili ai ravioli, però sono dolci, e al loro interno vi è un impasto di ricotta di pecora, zucchero e gocce di cioccolato, e vengono fritte nell’olio bollente. Rientrano tra i Prodotti agroalimentari tradizionali siciliani (PAT) riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

In occasione della Sagra della Cassatella di Calatafimi Segesta ci sarà spazio anche per l’intrattenimento. Le vie del paese interessate dalla manifestazione vedranno musica, stand di gastronomia tipica e artigianato.