La sbriciolata di ricotta è una deliziosa torta siciliana facile da preparare. A renderla particolare è l’impasto che viene, appunto, ridotto in briciole.

Si tratta di un dolce versatile, che si adatta a diverse occasioni, a partire dalla colazione, per arrivare al dopocena. Sarà perfetto anche a merenda! Realizzare la sbriciolata di ricotta è molto semplice: i passaggi non sono molti, leggendo ingredienti e procedimento vi renderete conto della facilità.

I dolci con la ricotta sono molto amati in Sicilia (qui trovate la ricetta della classica crema di ricotta, da consumare da sola o da utilizzare come farcitura).

Prima di procedere con la ricetta, è importante fare una precisazione: questo dolce non va confuso con la Sbrisolona, dolce del nord Italia che include ingredienti molto diversi.

Vediamo subito come preparare insieme la sbriciolata di ricotta a partire dagli ingredienti per 4 persone.

Ricetta della Sbriciolata di Ricotta

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 300 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 150 g di burro
  • 500 g di ricotta
  • 1 bustina di vanillina
  • cannella
  • zucchero a velo
  • burro per lo stampo
  • sale

Procedimento

  1. Per preparare la sbriciolata di ricotta, fate fondere il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare.
  2. Setacciate la farina con il lievito e un pizzico di sale in una terrina larga.
  3. Aggiungete 100 g di zucchero e mescolate.
  4. Unite l’uovo e il tuorlo battuti e il burro fuso.
  5. Lavorate l’impasto con movimenti circolari, lungo le pareti della ciotola, in modo da ridurlo in briciole.
  6. Imburrate una teglia e distribuite sul fondo metà del composto preparato.
  7. Coprite con la ricotta, che avrete condito con lo zucchero rimasto, la vanillina, un picco di cannella e una presa di sale.
  8. Mettete, in ultimo, l’impasto rimasto.
  9. A fine cottura, sfornate il dolce.
  10. Lasciate intiepidire, cospargete con zucchero a velo e servite.

Buon appetito!

Articoli correlati