Cesare Bocci curiosità sul bravissimo attore che ha prestato il volto a Mimì Augello nella fiction Il Commissario Montalbano. Classe ’57, ha interpretato molti ruoli tra cinema, teatro e televisione, approdando anche al programma Ballando con le Stelle. Vediamo insieme di scoprire qualcosa in più su Cesare Bocci.

  1. Nel 2010 si è laureato in Geologia all’Università di Camerino. Aveva intrapreso il percorso di studi da ragazzo, ma poi l’ha abbandonato per una carriera nel mondo dello spettacolo. Ha deciso di riprendere in mano i libri per dimostrare alla figlia che ciò che si inizia, va portato a termine.
  2. Ha iniziato la carriera in teatro fondando, nel 1982, insieme ad altri cinque giovani attori, la Compagnia della Rancia di Tolentino, in cui è rimasto per otto anni. Ha recitato in Arlecchino innamorato, La Famiglia dell’antiquario, Cenerentola, Pietro l’Aretino, La stanza del delitto, I Dialoghi delle Carmelitane, e nel musical La Piccola bottega degli orrori.
    Cesare Bocci e Daniela Spada
  3. Cesare Bocci è anche stato presentatore, in diverse occasioni. Molti ricorderanno la conduzione di Miss Italia nel 2013. Ancora l’abbiamo visto nel ruolo di presentatore di “Il giallo e il nero”, “Mission”, “Ballando con le Stelle” e “Segreti, i misteri della storia”.
  4. Da molti anni è legato a Daniela Spada, colpita nel 2000 da un ictus dopo il parto. Bocci ha combattuto contro la malattia a fianco della compagna, che ha affrontato una lunga riabilitazione e una nuova battaglia dopo la diagnosi di tumore al seno. La coppia ha raccontato la sua esperienza in un libro.
  5. Il ruolo che ha fatto conoscere Cesare Bocci al grande pubblico è quello di Mimì Augello ne Il Commissario Montalbano. L’attore ha caratterizzato benissimo il personaggio creato dalla penna di Andrea Camilleri.