Settimana delle Culture Palermo, appuntamento dall’11 al 19 maggio. Sono previsti 270 eventi in 100 spazi diversi: l’evento, guidato da Bernardo Tortorici, sarà dedicato all’archeologo Sebastiano Tusa.

“La Settimana delle Culture è un progetto trasversale che accoglie arte, musica, teatro, in dialogo tra loro – sottolineano il sindaco Leoluca Orlando e Adham Dawasha, Assessore alle Culture e partecipazione democratica – Dopo il grande contributo al successo di Palermo Capitale Italiana della Cultura, la Settimana guarda ad una città aperta alle contaminazioni con una storica vocazione all’accoglienza e oggi proiettata naturalmente verso i grandi temi del Terzo Millennio: pace, legalità, solidarietà e partecipazione”.

Settimana delle Culture Palermo programma

È stato siglato un gemellaggio con Enna, che organizza negli stessi giorni la Settimana Federiciana. Il programma è stato messo a punto da Bernardo Tortorici, che guida la manifestazione, insieme al comitato scientifico, che ha selezionato i progetti.

All’enorme programma contribuiscono oltre 50 tra associazioni, enti e istituzioni. Alcuni eventi riguardano l’impegno nel sociale, altri entrano nelle carceri, altri ancora coinvolgono le circoscrizioni. Ci sarà spazio per arte, fotografia, spettacoli, convegni, incontri e molto altro.

Una ricca anteprima è in programma nella giornata del 10 maggio, poi l’inaugurazione vera e proprio si terrà sabato 11 maggio a Palazzo delle Aquile, nella Sala delle Lapidi. In quest’occasione verrà raccontata la storia molto particolare e misteriosa di una tela ritrovata e studiata da Maria Antonietta Spadaro. La tela verrà restaurata, a cantiere aperto: si tratta di un ritratto di Marie-Thérèse Charlotte de France, la primogenita di Luigi XVI e Maria Antonietta, l’unica della famiglia reale a scampare alla morte durante la Rivoluzione Francese.

Gli eventi in programma per la Settimana delle Culture Palermo sono davvero tanti e li trovate tutti sul sito ufficiale dell’iniziativa. Vi basta cliccare qui. In occasione dell’appuntamento, inoltre, torneranno eccezionalmente Le Vie dei Tesori, con alcune attività molto particolari: per conoscerle, cliccate qui.

Foto di Rocco Bertè

Articoli correlati