Dopo le Isole Minori, le cittadine di montagna.

  • La Sicilia punta a diventare Covid-free: il piano per i piccoli comuni montani.
  • Si inizierà con i centri sotto i mille abitanti, per ampliare la platea.
  • La conferma da parte del presidente Nello Musumeci.

La Sicilia accelera sempre di più la sua corsa ai vaccini. È già partita la campagna di vaccinazione di massa per rendere le isole minori Covid-free e, subito dopo, sarà la volta dei piccoli comuni montani. A dare la notizia, il Governatore Nello Musumeci, in seguito a un colloquio con il generale Francesco Figliuolo, commissario nazionale Covid. «Dopo le isole minori, anche nei piccoli Comuni montani cominceremo nei prossimi giorni la campagna di vaccinazione generalizzata. Si inizierà con i centri al di sotto dei mille abitanti, ma contiamo di ampliare presto la platea. È quanto siamo riusciti ad ottenere dalla intesa con la struttura del generale Figliuolo. Ho dato disposizione alle Asp affinché predispongano la necessaria organizzazione, nella certezza che potranno contare anche sulla piena collaborazione dei sindaci».

Sicilia Covid-free, vaccini agli over 16 con patologie

Prosegue, nel frattempo, la campagna di vaccinazione ai soggetti al di sopra dei 16 anni con patologie (categoria 4). «Aprire la vaccinazione anche a questa categoria – si legge sulla pagina Fb di Costruire salute della Regione Siciliana – è un passo importante verso il reale contenimento del contagio ed un ritorno alla normalità nella vita dei siciliani. Rendiamo la Sicilia più sicura». Chi rientra in questa categoria riceverà dosi di Pfizer o Moderna. La seconda somministrazione, su disposizione del ministero della Salute, sarà programmata non più, rispettivamente, a 21 e 28 giorni, ma tra il 35esimo e il 42esimo giorno. Procede nel frattempo il piano per le isole Covid-free. Concluse le vaccinazioni a Salina, si prosegue con Alicudi e Filicudi, Panarea, Stromboli e Ginostra, Vulcano e  poi Lipari. Anche nelle Pelagie, a Lampedusa e Linosa, è stata avviata la campagna di vaccinazione per tutti gli abitanti: la metà ha già ricevuto il farmaco. Il programma andrà avanti nei prossimi giorni nelle restanti isole minori per concludersi con Ustica e Pantelleria. Foto: Saphir –  Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0.

Articoli correlati