Boom di visitatori per la Valle dei Templi di Agrigento nella prima domenica del mese di agosto. Sono stati ben 6774 i visitatori della grande area archeologica: non soltanto stranieri, ma anche siciliani. Per comprendere l’importanza del risultato, basti pensare che i visitatori della Valle dei Templi hanno superato quelli del Colosseo. Sempre in occasione della prima domenica del mese, il Teatro Antico di Taormina ha superato Pompei.

Certo, è innegabile che i numeri dell’estate 2020 siano inferiori rispetto a quelli dello stesso periodo del 2019, ma considerato il periodo storico delicato, la Sicilia sta reagendo molto bene.

“Le presenze di così tanti visitatori nella Valle dei Templi durante il fine settimana indicano un interesse crescente verso la Sicilia e testimoniano l’impegno nella valorizzazione di luoghi simbolo della nostra cultura – interviene Alberto Samonà, assessore regionale ai Beni Culturali e all’Identità siciliana – Particolarmente interessante la risposta di accessi nelle ore serali che mostrano come la flessibilità nell’offerta turistico-culturale riscontri il gradimento di un pubblico sempre più esigente ed orientato cogliere tutti gli aspetti della bellezza dell’Isola”.

Ottime performance anche nei tre siti del Teatro Antico di Taormina, Isola Bella e Naxos, il Parco Archeologico Naxos Taormina. In occasione della prima domenica del mese con ingresso gratuito, i visitatori dei tre siti sono stati complessivamente 3.639. Una crescita considerevole (+ 70%) rispetto alla prima domenica del mese di luglio quando complessivamente erano stati 2.138.

Foto: Sun Catcher

Articoli correlati