Mille euro in più in busta paga al dipendente che per un anno smette di fumare. La proposta arriva dalla Dexanet, agenzia di comunicazione di Sarezzo, provincia di Brescia, dove 10 dipendenti su 21 sono fumatori. L'amministratore delegato Loris Garau ha lanciato loro questa proposta: se per un anno non toccheranno una sigaretta, allo scadere dei 12 mesi avranno un bonus di mille euro nello stipendio. 

Come spiegato da Garau al quotidiano Bresciaoggi: «L'obiettivo è la salute e non certo la volontà di eliminare la pausa sigarette: ci tengo alla salute dei miei ragazzi», dice il responsabile della società, che in riferimento alla campagna di foto shock che da tempo viene fatta sui pacchetti di sigarette aggiunge: «Il nostro vuol essere un ulteriore stimolo».