Un viaggio in sella che apre la strada a mete inesplorate e amicizie inaspettate. Parco Archeologico di Selinunte, Cave di Cusa, Pantelleria,  Gibellina, le saline e la costa del Trapanese: il territorio siciliano è protagonista nel nuovo spot Moto Guzzi.

Moto Guzzi gira il nuovo spot in Sicilia

Il celebre brand italiano di motociclette sceglie la Sicilia per la clip promozionale: un percorso su due ruote in cui il paesaggio è protagonista. Non è la prima occasione in cui Selinunte, il parco archeologico più grande d’Europa, viene scelto come set per spot pubblicitari.

Qualche anno fa, infatti, è stata la maison di moda Gucci a girare uno spot tra i templi, con un suggestivo video. Google, il colosso dei servizi online, ha invece scelto i templi del Trapanese per il suo “Google Camp” del 2019.

Adesso sono le Moto Guzzi a sfrecciare sulle strade di Sicilia. La casa costruttrice di motociclette più antica d’Europa ha pubblicato proprio ieri, 20 aprile 2022, un video girato tra le location del territorio. Il claim promette “mete inesplorate e amicizie inaspettate”.

I centauri sfrecciano tra mare e antiche rovine. Trapani e il suo territorio splendono. Paesaggi suggestivi, come quello delle Cave di Cusa, a 13 chilometri da Selinunte. Un sito archeologico in cui sono protagoniste le antichissime cave di pietra, caratterizzate da banchi di calcarenite estesi lungo circa 2 km in prossimità della costa. Proprio qui da  veniva estratto il materiale per le costruzioni selinuntine. Furono in uso dal VI secolo a.C. fino alla sconfitta dei greci da parte dei cartaginesi nel 409 a.C.

Ancora, c’è spazio per la magia delle saline del Trapanese, ma anche per l’arte moderna del Cretto di Burri di Gibellina. La costa siciliana è davvero splendida e offre uno spettacolo inimitabile. Si scorgono scenari ben noti, ma anche delle vere e proprie “chicche”.

La regia del nuovo spot Moto Guzzi è delicata e incisiva. Anche in questa occasione, la bellezza del territorio siciliano emerge in tutto il suo splendore. La nostra isola dimostra, una volta di più, di saper essere una strepitosa location. Natura, cultura, storia e passato si fondono in un mix unico e irripetibile. Non solo sfondo, ma anche elementi vivi e attivissimi della scena.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati