Avete mai pensato di fare in casa il Torrone al Pistacchio? Forse pensate che sia difficile… ma se vi dicessimo che bastano appena 4 ingredienti per preparare un dolce strepitoso, che piacerà a grandi e piccini? La ricetta di oggi è davvero geniale: scopriamola insieme.

Come fare il Torrone al Pistacchio

Quando si pensa alle festività natalizie e del Capodanno, sono tanti i dolci che vengono in mente. Un vero trionfo di sapori e golosità, soprattutto in terra sicula, dove l’arte pasticciera è una tradizione consolidata. Tra le preparazioni più classiche c’è indubbiamente quella del torrone. Tanti di noi pensano che sia difficile o complicato fare in casa un torrone, ma non è affatto così!

Per la ricetta del torrone al pistacchio che vi suggeriamo oggi bastano appena 4 ingredienti. Avete letto bene, solo 4 ingredienti e un procedimento talmente semplice, che vi sembrerà anche troppo facile. Questo dettaglio è fondamentale perché, una volta pronto, finirà in un baleno. Avrete anche bisogno di uno stampo per plumcake, quello rettangolare.

In Sicilia i torroni sono molto apprezzati. Ce ne sono diverse varietà, in tutta la regione, che utilizzano ingredienti differenti e hanno anche consistenze diverse. Se si parla di cubbaita o giuggiulena, ad esempio, si fa riferimento a “torroni” croccantissimi, con tanto zucchero e frutta secca. La ricetta di oggi, invece, è per realizzare un torrone morbido, anzi, morbidissimo.

Fare in casa il Torrone di Pistacchi è facile

Si tratta di una preparazione di base, alla quale potete apportare le modifiche che preferite. Leggendo gli ingredienti, noterete che è inclusa l’ostia alimentare. Se non l’avete, non preoccupatevi! Vi basterà sostituirla con una sfiziosa copertura di cioccolato fondente.

Nel caso in cui optiate per il fondente, vi basterà sciogliere 200 grammi di cioccolato a bagnomaria e versarlo nello stampo, facendolo aderire a tutta la superficie. Riponetelo in frigo e fatelo rassodare, prima di riempirlo con il torrone a base di cioccolato bianco e pistacchi.

Un piccolo, ma importante, consiglio: fate attenzione ad incorporare i pistacchi tritati solo quando il composto di cioccolato e crema di pistacchio è fredda. Soltanto in questo modo i pistacchi non assorbiranno il calore e resteranno croccanti.

Naturalmente, affinché il risultato sia perfetto, vi servono degli ottimi pistacchi siciliani. Questo prodotto della nostra terra non ha certo bisogno di presentazioni: evitate le imitazioni e scegliete il Made in Sicily, non ve ne pentirete.

Certo, non possiamo dire che sia un dolce leggero, ma fare uno strappo alla regola, ogni tanto, non può che fare bene, giusto? E, tra l’altro, sia il natale Natale che il Capodanno vengono una sola volta l’anno: ci sarà tempo per smaltire, una volta terminate le feste!

Ricetta Torrone al Pistacchio

Ingredienti

  • 120 g di pistacchi sgusciati;
  • 650 g di cioccolato bianco;
  • 350 g di crema di pistacchio;
  • 2 fogli di ostia alimentare.

Procedimento

  1. Per fare il Torrone al Pistacchio, dovete anzitutto tritare grossolanamente i pistacchi.
  2. Metteteli da parte.
  3. Sciogliete lentamente, a bagnomaria, il cioccolato bianco.
  4. Quando sarà sciolto, aggiungete la crema di pistacchio e mescolate.
  5. Non appena il composto sarà ben omogeneo, spegnete il fuoco e fate freddare.
  6. Unite i pistacchi tritati.
  7. Foderate lo stampo da plumcake con i fogli di ostia, facendoli aderire bene.
  8. Versate il composto, livellandolo bene con una spatola.
  9. Mettete il torrone in frigo per 7/8 ore.
  10. Trascorso il tempo, staccatelo con cura dallo stampo e servite a fette.

Buon appetito!Foto di Aiko Borowiec.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati