Le vacanze in Grecia si sono trasformate in tragedia per Paolo Verzini e la compagna Federica Baltieri, coppia italiana originaria del Veronese, sbarcata sull'isola sabato scorso. I due sono morti in un incidente stradale, mentre giravano su un quad noleggiato: si sono scontrati contro un'auto e l'impatto non gli ha lasciato scampo.

La notizia ha sconvolto parenti e amici. I due erano molto conosciuti, soprattutto lui, 40enne originario di Montorio Veronese. Lavorava come operaio, ma aveva una grandissima passione per le auto da rally e gareggiava per una scuderia veronese.

La compagnia, una 29enne, lavorava in un bar. Sui social sono apparsi moltissimi messaggi in ricordo di entrambi. Un amico di gara ha scritto su Verzini: "Quante volte ho visto la luce dentro gli occhi di te Federica brillare di gioia e di liberazione da quella tensione quando Paolo arrivava in pedana. Il mio pensiero va a te Paolo e a tutti i piloti che hai navigato con la tua grande volontà".