Tre scosse di terremoto in Sicilia in poche ore. Gli eventi sismici sono stati registrati sismografi dell’Ingv. La prima scossa, di magnitudo 2.3, è avvenuta sulla costa siciliana nord-orientale, nel Messinese, alle 4.31, a una profondità di 10 chilometri. Una seconda scossa, sempre nella stessa sera, questa volta di magnitudo 2.1 è stata registrata poco dopo, alle 4.52, con epicentro a 9 chilometri sotto la superficie terrestre.

La terza scossa, di magnitudo 2.2, è avvenuta nel primo pomeriggio, alle 15.59, questa volta nella zona costiera della provincia di Ragusa a una profondità di 2 chilometri. Per fortuna non si segnalano danni a persone o cose.

Ben più preoccupante, di contro, il terremoto registrato tra Liguria e Toscana.