Domenica 27 ottobre il Treno storico delle dolcezze iblee d’autunno porterà i passeggeri in viaggio da Catania a Scicli e Modica, alla scoperta del territorio e dei suoi sapori. Si parte dalla stazione di Catania Centrale alle ore 7,45. All’arrivo a Scicli i passeggeri saranno accompagnati dalle guide messe a disposizione da Fondazione FS e raggiungeranno Palazzo Spadaro. Qui si svolgerà il Laboratorio del Gusto e verranno descritti i presìdi Slow Food del territorio, come il fagiolo cosaruciaru di Scicli, le fave Cottoia di Modica e il sesamo di Ispica.

Arrivati a Modica, i partecipanti saranno accompagnati dalle guide per la visita al centro storico della cittadina, dove sarà possibile consumare il pranzo. Dopo il pranzo, ci sarà l’appuntamento presso il Palazzo della Cultura, sede del Museo del Cioccolato in Corso Umberto 149. Avrà luogo una visita guidata del museo, grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale di Modica e del Consorzio del Cioccolato di Modica (saranno organizzati gruppi di max 80 unità). La visita presso il Museo del Cioccolato di Modica comporta il pagamento di un biglietto agevolato di € 1,00.

Una volta terminata la visita del Museo, sarà possibile anche visitare i luoghi più significativi del centro cittadino, accompagnati dalle guide, per poi concludere l’itinerario con il trasferimento alla stazione ferroviaria di Modica da cui partirà il treno storico verso Catania Centrale.

I biglietti hanno un costo di 20, ridotto 10 euro per i bambini. La tariffa ridotta è valida per i ragazzi dai 4 ai 12 anni. I bimbi da 0 a 4 anni non compiuti viaggiano gratis, ma devono essere accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Si potrà anche effettuare la sola corsa di andata o ritorno, al 50% delle tariffe indicate.

Per acquistare i biglietti, potete cliccare qui.

Articoli correlati