L’equipaggio del peschereccio Accursio è protagonista di una delle 4 copertine del nuovo numero “L’Uomo” di Vogue, uscito in edicola il 23 ottobre.  I pescatori di Mazara del Vallo sono stati ritratti dalla fotografa di Gela Roselena Ramistella, già vincitrice del Sony World Photography Award. Lo scorso 26 luglio, gli uomini dell’Accursio hanno salvato dall’affondamento un gommone con oltre 50 migranti a bordo, a largo delle coste siciliane.

«Tre giorni di lavoro perduti, vero, ma abbiamo salvato vite umane: cosa c’è di più importante?», ha detto il capitano Carlo Giarratano, parlando di una situazione che molti pescatori siciliani conoscono bene.

I pescatori di Mazara del Vallo su Vogue

Così Vogue racconta la storia di questi uomini, che vengono definiti “eroi”:

“I pescatori che servono la flotta impoverita di Mazara del Vallo in Sicilia hanno molti problemi; le prede fluttuano selvaggiamente, la concorrenza con altre flotte è feroce e se dovessero avvicinarsi troppo alla costa della Libia, potrebbero aspettarsi di essere accolti con spari.

Mentre svolgono la loro innegabilmente dura attività, tuttavia, incontrano spesso altri che affrontano una situazione ancora più difficile: i migranti che stanno cercando di fare il pericoloso passaggio dall’Africa all’Europa. Molte volte i pescatori di Mazara gli sono andati in soccorso, a volte contro il parere della propria Marina e del proprio governo. Questi uomini sono eroi“.