African American Woman JumpingIl mercato del “fa-dimagrire” non conosce crisi.
Eppure per dimagrire non esistono pillole magiche.
Bisogna mangiare bene ed aumentare l'attività fisica.

Ricordate: il successo è per un 70-80% alimentare e solo il resto dipende dall'attività fisica.

Per quanto riguarda l'alimentazione un aiuto lo trovate in cibi che aumentano il metabolismo e favoriscono lo scioglimento delle riserve lipidiche del corpo.
 

Tè verde

 

Prima di entrare in facoltà mi ero chiesta parecchie volte se il tè fosse realmente utile per accelerare il dimagrimento.
Scoprire il perchè, e come, è stata una rivelazione.
In pratica il tè verde agisce sulla termogenesi corporea aumentando la spesa calorica, cosa che ci permetterebbe di intaccare più facilmente i grassi.
In tal senso anche il caffè può mostrarsi utile, ma attenzione alla pressione sanguigna che potrebbe innalzarsi e al ritmo cardiaco.
 

Agrumi

Siamo siciliani ed allora mangiamo tante arance, limoni ed agrumi in generale che migliorano l'apporto di vitamina C ed al contempo accelerano il metabolismo e purificano il corpo.

Gli agrumi infatti sono ricchi di folati e vitamine del gruppo B (un esempio è dato dalla colina – nota anche come vitamina j) utili per l'attività muscolare ed il corretto funzionamento della memoria. In particolare la colina è importantissima per il metabolismo dei grassi: studio  Robert A. Jacob.

 

Peperoncino

 

Quanto peperoncino usate nei piatti?
Lo sapevate che non brucia solo la bocca ma anche i grassi? Inoltre sembra ripulire le arterie dal grasso che ivi si deposita.
Parte del merito va alla capsaicina, metabolita secondario della pianta e sostanza che da proprio il sentore di piccante e che funge anche da analgesico naturale visto che blocca l'emissione della sostanza P, molecola che media il segnale del dolore al cervello.
 

Uovo

 

Personalmente trovo l'odore dell'uovo ripugnante.
Ad ogni modo pare che doni un pesante senso di sazietà tale da evitare al soggetto di ingozzarsi.

All'interno della rivista Network Health Dietitian lo studio della dott.ssa Carrie Ruxton, nutrizionista, suggerisce di assumere due uova al mattino come colazione. Le uova infatti agiscono su determinati ormoni intestinali, alterando il senso della fame (io passo volentieri ad una bella spremuta di acqua fredda e limone).

Autore | Viola Dante