I borghi siciliani si raccontano.

La Sicilia punta sulla bellezza dei suoi borghi. Si moltiplicano le iniziative di promozione delle località più belle, che coinvolgono attivamente i cittadini. È online A Spasso per Petralia Soprana, il sito web realizzato dagli alunni della 3A della scuola secondaria di primo grado del borgo, eletto più bello d’Italia nel 2019. Il portale presenta la cittadina dalle origini a oggi, passando attraverso tante sezioni. Si raccontano il territorio, la flora, la fauna, la geologia, l’architettura, la cultura, le tradizioni, la musica, la cucina, le feste e lo sport. Non manca una sezione con video e foto, chiamata “Momenti e aspetti magici del paese”, con oltre 200 contenuti che raccontano Petralia Soprana. Ogni sezione è tradotta in inglese e francese, con uno spazio riservato alle strutture ricettive.

A Spasso per Petralia Soprana: il sito

«La nostra scuola – ha detto Leo Agnello, presidente del Consiglio Comunale – come sempre si distingue per le iniziative didattiche, culturali e musicali. Questo sito arricchisce l’offerta promozionale di Petralia Soprana e arriva nel momento giusto. Dobbiamo ripartire infatti dalle bellezze che offre il nostro paese e dalle potenzialità del territorio che ci hanno portato ad essere Borgo più bello d’Italia». Il lavoro è stato realizzato durante il primo e il secondo quadrimestre dell’anno scolastico in corso. I ragazzi della 3A hanno svolto in classe con i docenti attività di ricerca e studio, ma non solo. Hanno anche effettuato delle ricerche dirette sul territorio che hanno consentito di reperire il materiale documentale e fotografico. L’esperienza di questo nuovo sito conferma ancora una volta l’attività dei borghi siciliani che si promuovono e continuano a rappresentare un’eccellenza per il turismo dell’Isola. Foto di Giuseppe Aiello.

Articoli correlati