In volo sulla Sicilia con il drone, dalle montagne al mare. Dal verde acceso della campagna, alle trasparenze del mare, dalle curve delle colline a quelle delle coste, per un viaggio rapido ma intenso. Il video “Above Sicily“, pubblicato su YouTube dall’utente K B offre un insolito punto di vista su alcuni dei luoghi più famosi della Sicilia.

Si comincia da Enna, capoluogo di provincia più alto d’Europa: il centro abitato si attesta a 931 metri presso il Municipio e raggiunge i 992 metri al Castello di Lombardia.

La città è stata definita Urbs Inexpugnabilis, dai romani per la sua imprendibilità, Ombelico di Sicilia, per la sua centralità geografica rispetto all’Isola, e Belvedere di Sicilia, per le vedute panoramiche che da qui si hanno nelle varie direzioni. Nei tre millenni precedenti è stata roccaforte quasi inespugnabile di sicani, greci, romani, bizantini, arabi, normanni, svevi e aragonesi.

Con il passaggio alla Riserva dello Zingaro, invece, cambia tutto. Qui è la natura a dominare incontrastata, con il mare cristallino e trasparente che invita a tuffarsi. La costa dello Zingaro è uno dei pochissimi tratti di costa della Sicilia non contaminata dalla presenza di una strada litoranea. La riserva si estende nella parte occidentale del Golfo di Castellammare, nella penisola di San Vito Lo Capo che si affaccia sul Tirreno tra Castellammare del Golfo e Trapani.

 

A chiudere il volo del drone sulla Sicilia ci pensa Sciacca. Città marinara, turistica e termale, ricca di monumenti e chiese, è il comune più popoloso della provincia di Agrigento, dopo il capoluogo.

Articoli correlati