L'arrivo di aria fredda dal nord Europa porterà da domani forti venti, inizialmente sull'Italia settentrionale per poi estendersi a tutte le regioni del centrosud. La fase di maltempo sarà caratterizzata anche da una decisa diminuzione delle temperature. Il dipartimento della protezione civile, d'intesa con le regioni coinvolte, sulla base delle previsioni disponibili ha emesso un avviso di condizioni metereologiche avverse.

Sembra che l'origine del maltempo che sta per colpire tutta l'Italia derivi da un vento gelido proveniente direttamente dalla Lapponia, e che si sposterà, passando da Finlandia e Danimarca, fino alla Sicilia.