32491_448091904504_5616893_nRaccoglitrici di gelsomino, ormai mestiere dimenticato, duro, anche se può non sembrare, veniva mal pagato al chilo e per mettere insieme tanti fiori non bastava alle volte una giornata intera.

La coltivazione del gelsomino per finalità industriali fu introdotta nel 1928.
Questa coltivazione era diffusa  sulla sponta tirrenica della Sicilia, con centro Milazzo, dove esistevano parecchie distillerie per la lavorazione primaria del gelsomino e di altre essenze.Il prodotto semilavorato veniva inviato principalmente in Francia,per l'industria dei profumi.

Foto Inviata da Pietro Bitto – Foto 1930 circa