Antonella Attili, chi è l’attrice che ha dato un volto alla mitica Marilù della fiction Màkari di Rai1? Il suo personaggio è subito diventato uno dei più amati dal pubblico, grazie al suo talento. Di origine romana, ha un legame con la Sicilia cominciato già con “Nuovo Cinema Paradiso”. Scopriamo di più.

Antonella Attili, l’attrice che interpreta Marilù

Quando Saverio Lamanna arriva a Màkari, il ristorante di Marilù è uno dei primi luoghi in cui si dirige. Il protagonista, interpretato da Claudio Gioè, si imbatte praticamente subito in questa simpatica e carismatica ristoratrice siciliana, che sul piccolo schermo ha il volto di Antonella Attili.

L’attrice è nata a Roma, ma la Sicilia torna spesso nella sua vita, come ha confermato in un’intervista a Comingsoon.it: «La Sicilia torna tantissimo nella mia vita. Sono partita da lì con Nuovo Cinema Paradiso e ci sono tornata tantissime volte con il teatro e altri progetti televisivi».

«Marilù è molto simpatica – ha aggiunto – e sono felice di aver interpretato questo personaggio. Ci accomunano sicuramente l’ironia e la schiettezza». A proposito del successo della fiction, ha detto: «É una commedia, immersa nei paesaggi meravigliosi della Sicilia. È questa la novità, ha un taglio diverso anche se la squadra è la stessa. Stessa produzione e stessi sceneggiatori di Montalbano».

Da Nuovo Cinema Paradiso a Màkari

Antonella Attili ha esordito nel mondo del cinema nel 1988, interpretando la madre del piccolo Totò in “Nuovo Cinema Paradiso“, per la regia di Giuseppe Tornatore. Il film ha vinto il Gran premio della giuria al Festival di Cannes e l’Oscar come miglior film straniero. Ha lavorato ancora con Tornatore in “Stanno tutti bene” e “L’uomo delle stelle“.

Ha preso parte anche a “Il lungo silenzio”, unico film italiano di Margarethe von Trotta. Nel 1994 ha lavorato a “Dichiarazioni d’amore” di Pupi Avati, accanto a Angiola Baggi e Delia Boccardo. Anche Anthony Minghella la vuole per un piccolo ruolo nel suo “Il paziente inglese”.

Il film di Stefano Incerti “Prima del tramonto” le vale la candidatura al Nastro d’argento come migliore attrice non protagonista. Tante le sue partecipazioni a fiction televisive. La prima è datata 1996, per “Il caso Graziosi”. Ha recitato, tra le altre, in “Don Matteo”, “Distretto di Polizia” e “Il Paradiso delle Signore”. Fa parte del cast di Màkari dalla prima stagione, uscita nel 2021, interpretando Marilù.

Il ristorante più amato della tv

Ha aperto il suo albergo-ristorante quando nessuno credeva che a Màkari turisti e vacanzieri sarebbero arrivati davvero. Beh, il destino le ha dato ragione e ora Marilù a Màkari è un’istituzione. Conosce Saverio da sempre e, siccome sa da sempre quali siano i suoi difetti, è spesso pungente con lui. Ma è una vera amica e nei momenti giusti sa consigliarlo e stargli vicino.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati