La tecnologia del bancomat contactless è sempre più diffusa, anche in Italia. Con questo sistema, in buona sostanza, si può dire addio alla classica "strisciata" per pagare importi poco rilevanti. Ma la stortura era dietro l'angolo: era solo questione di tempo prima che si diffondesse dalle nostre parti.

Stiamo parlando di una nuova truffa che fa leva proprio sul bancomat contactless. A parlarne sono sia "Il Giornale" che "Libero", facendo riferimento a un post diventato virale su Facebook. Viene mostrato chiaramente un uomo che si sposta su un treno brandendo un POS, lo stesso dispositivo che solitamente si trova nei negozi e permette al cliente di pagare senza strisciare il bancomat.

Per lui è sufficiente appoggiarsi alle vittime per sottrarre denaro dal conto bancario senza che questi abbiano la possibilità di accorgersene. Per difendersi da questa nuova truffa, si può ricorrere all'acquisto di portafogli in grado di "schermare" eventuali intrusioni.