Il livello di attenzione dell’emergenza Coronavirus rimane alto ma, nel frattempo, non mancano i segnali positivi.

Il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, ha spiegato che la curva continua a decrescere sia come casi che per numero di sintomatici. Lo ha detto nel corso della conferenza stampa sull’andamento epidemiologico dell’epidemia da SarCov2.

Il tasso di contagiosità del nuovo Coronavirus Rt è sotto 1 in tutte le regioni. «La curva dell’epidemia di Covid-19 continua sostanzialmente a decrescere nel numero di sintomatici e dei casi in tutte le regioni», ha sottolineato Brusaferro.

Si è anche ridotto il numero delle zone rosse: sono 74 comuni in 7 regioni, quindi è segno della capacità di individuare precocemente focolai e limitarli.

Brusaferro ha inoltre spiecato che la curva dell’epidemia di Covid-19 è analoga negli italiani e negli individui di nazionalità straniera. Negli individui di nazionalità straniera sono stati rilevati 6.395 casi, ma bisogna considerare che i casi sono partiti con uno sfalsamento di 2-3 settimane.

Articoli correlati