Il pane fritto con l’acciuga è una deliziosa ricetta siciliana. Perfetta come antipasto o anche da servire insieme all’aperitivo, è davvero semplice da preparare, ma il risultato è eccellente! Si tratta di uno di quei piatti “poveri”, che si può preparare anche quando in casa non c’è molto, ed è un ottimo modo di utilizzare il pane raffermo.

Quella di preparare il pane fritto è una consuetudine molto antica. Lo si trova non soltanto nella versione “salata” che vi proponiamo oggi, ma anche in una versione dolce. Il pane fritto con lo zucchero, infatti, è una delle merende siciliane più apprezzate.

A rendere più sfizioso il pane fritto con l’acciuga alla siciliana è l’utilizzo della Tuma. Come vi abbiamo anticipato, comunque, il bello di questa ricetta è che si può preparare anche quando non abbiamo molti ingredienti in casa, quindi potete variare, cambiando il tipo di formaggio. L’importante è che sia un ottimo formaggio siciliano!

Ecco la ricetta del pane fritto con l’acciuga alla siciliana. Naturalmente si inizia dagli ingredienti.

  • 16 fette di pane raffermo
  • 4 acciughe salate
  • 200 gr di tuma
  • 4 uova
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe a piacimento

Per preparare il pane fritto, basta seguire alcuni semplici passaggi.

  1. Disponete le fette di pane su un largo vassoio e spruzzatele con poca acqua per farle ammorbidire un po’.
  2. Adagiate su metà di essere il formaggio a fette sottili e un pezzo di acciuga, dissalata e diliscata.
  3. Coprite con le fette di pane rimaste.
  4. Passate ciascuna coppia, che avrete prima premuto bene, nelle uova sbattute con una presa di sale e un pizzico di pepe.
  5. Friggete in abbondante olio caldo.
  6. Servite il vostro piatto.

Buon appetito!

FOTO DA YOUTUBE