Un giovane di 27 anni è caduto dal Belvedere di Sciacca, facendo un volo di 80 metri. Miracolosamente, è stato salvato dalla vegetazione sottostante: gli arbusti hanno attutito l’impatto, scongiurando l’epilogo peggiore. Sul posto sono intervenuti, via mare, i militari della Guardia Costiera, che con un gommone hanno raggiunto il tratto di costa di Coda di Volpe per salvare il 27enne.

La zona, infatti, è irraggiungibile via terra. Il giovane è stato portato al porto e da qui in ospedale: i medici gli hanno diagnosticato diversi traumi.

Al salvataggio hanno contribuito anche polizia e carabinieri. Non è ancora chiaro come il giovane sia potuto cadere dal Belvedere. L’unica soluzione praticabile per il salvataggio era l’intervento tramite mezzo nautico della Guardia Costiera.

Grazie alla perizia marinaresca dell’equipaggio della Guardia Costiera è stato possibile spiaggiare il mezzo nautico, nonostante il basso fondale roccioso, ed evacuare via mare il ragazzo assistito, per sbarcarlo immediatamente dopo in porto ed affidarlo alle cure mediche dell’ambulanza. Il 27enne è adesso ricoverato all’ospedale di Sciacca.

Foto