Il gelsomino è molto amato in Sicilia e custodisce preziosi benefici e proprietà. La sua storia è antica e affonda le radici in epoche e culture lontane. I suoi cinque petali richiamano un numero che nell’esoterismo rappresenta la Grande Madre (Afrodite per i Greci, Ishtar per i Babilonesi). Pensate che in Egitto, nella necropoli di Deir-el-Bahri, sono stati rinvenuti piccolissimi frammenti di petali di Gelsomino sulla mummia di un faraone.

Benefici e proprietà del gelsomino

L’olio di gelsomino si utilizza in aromaterapia per contrastare gli stati depressivi e ansiosi. È anche considerato un alleato delle donne, per dare sollievo dai dolori mestruali. In erboristeria i fiori del gelsomino si utilizzano per produrre profumatissimi saponi e creme.

L’olio essenziale racchiude proprietà antisettiche e antibatteriche. Basta aggiungerne qualche goccia, alla vostra solita crema, per apportare benefici in caso di brufoli. Ha, inoltre, proprietà cicatrizzanti e si può utilizzare per i segni lasciati dai brufoli e dall’acne, per curare le ferite e le smagliature.

Anche in caso di tosse e raffreddore, il gelsomino può venirci in aiuto, sciogliendo il muco. Grazie alle sue proprietà sedative, può facilitare il sonno. Qualora vogliate utilizzare il gelsomino come rimedio naturale, vi consigliamo di contattare prima il vostro medico e verificare di non avere particolari intolleranze o allergie.