La caponata di verdure è una originale alternativa alla classica caponata di melanzane. Si tratta di un ottimo contorno siciliano, perfetto anche come antipasto. Per prepararla ci vuole un po’ di tempo, ma ne vale la pena. Iniziamo subito a vedere come fare: partiamo con gli ingredienti per 4 persone.

  • 6 carciofi
  • 6 cardi
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 200 g di olive verdi
  • 3 costole di sedano
  • 1 limone
  • 1 cipolla
  • 300 g di polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai di mandorle pelate e tostate
  • aceto bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • zucchero
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo, per cucinare la caponata di verdure.

  1. Spuntate i carciofi ed eliminate il fieno.
  2. Riduceteli a spicchi, tuffandoli man mano in acqua e succo di limone.
  3. Lavate il finocchietto e spezzettatelo.
  4. Mondate i cardi, eliminando i filamenti e le parti più dure.
  5. Tagliateli a pezzetti di circa 10-12 centimetri e metteteli in bagno in acqua e succo di limone per circa 20 minuti.
  6. Pulite il sedano e ricavatene delle rondelle spesse un paio di cm.
  7. Alla fine, lessate separatamente le verdure preparate.
  8. Sgocciolatele per qualche minuto in una casseruola con 6 cucchiai di olio.
  9. Scolatele e tenetele al caldo.
  10. Soffriggete la cipolla affettata, nel fondo di cottura delle verdure.
  11. Unite la polpa di pomodoro, passata al setaccio, una presa di sale e una spolverata di pepe e lasciate addensare il sugo per 15 minuti.
  12. A questo punto, incorporate mezzo bicchiere di aceto e un cucchiaio raso di zucchero e fate insaporire per qualche minuto.
  13. Mescolate le verdure e le olive e lasciate sulla fiamma per 5 minuti.
  14. Servite a temperatura ambiente, ma prima cospargete di mandorle tritate.

Buon appetito!