Quando si pensa alla cucina siciliana, non si può non pensare alla caponata. Si tratta di una delle preparazioni più note e apprezzate, un antipasto ricco e gustoso. Il bello di questa ricetta è che presenta tante varianti e oggi ve ne vogliamo proporre una deliziosa. La caponata con i polpetti unisce ai sapori classici la bontà dei polpetti.

Così, un classico antipasto siciliano diventa un gustoso piatto di pesce. Provate, ad esempio, a servirla su alcuni crostoni di pane: il successo è assicurato!

Polpetti

Caponata con i Polpetti: i polpetti

Ricetta Caponata con i polpetti

  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 3 melanzane nere
  • 500 gr di polpetti lessati
  • 1 cuore di sedano con le foglie
  • 100 gr di olive verdi denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 1 tazza di salsa di pomodoro
  • mezzo bicchiere di aceto bianco
  • mezzo cucchiaio di zucchero
  • 1 rametto di basilico
  • 1 cipolla
  • 100 grammi di mandorle tostate
  • olio evo, sale e pepe q.b.
Caponata

Caponata Siciliana

Procedimento

Per preparare la Caponata con i Polpetti, dovete anzitutto lavare le melanzane e tagliarle a dadini. Mettetele in un colapasta, cosparse di sale, e lasciatele lì per un’ora, in modo che perdano l’acqua di vegetazione. Trascorso questo tempo, sciacquatele, asciugatele con cura e friggetele in olio abbondante. Sgocciolatele e mettetele su carta da cucina.

Mondate il sedano, tagliatelo a pezzi e soffriggetelo in padella, con 5 cucchiai di olio e la cipolla affettata. Prima che il soffritto prenda colore, aggiungete la salsa di pomodoro, le foglie di basilico, le olive, i capperi, i pomodori e l’uvetta (che avrete prima fatto rinvenire in acqua tiepida e strizzata).

Salate, pepate e fate cuocere per 10 minuti su fiamma moderata. Versate l’aceto e lo zucchero, mescolate e fate parzialmente evaporare. Unite le melanzane e i polpetti al sugo. Rigirate e spegnete. Servite la caponata a temperatura ambiente, cosparsa di mandorle tritate.