Tragedia nel sud-est della Cina, dove un bimbo di sei anni è morto dopo essere rimasto impigliato in un castello gonfiabile spazzato via dai forti venti che hanno flagellato il Paese negli ultimi giorni. Altre due persone hanno riportato ferite non mortali. Il castello, chiamato "Holiday Castle", era parte di un luna park. La tragedia è avvenuta pochi giorni prima della Giornata Internazionale dell'Infanzia: in occasione di questa ricorrenza, tantissimi genitori portano i loro figli nei luna park di tutta la Cina.

Il piccolo è stato subito porta in ospedale, dopo essere finito a terra. I medici hanno fatto il possibile per rianimarlo, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare. Sui social network, in queste ore, stanno circolando diversi filmati in cui si vede il castello gonfiabile che viene sballottato e poi capovolto dal forte vento. Le autorità locali hanno specificato che i funzionari gorvernativi "sono arrivati immediatamente sulla scena per organizzare i soccorsi".