Procedono a Ragusa i festeggiamenti per il Patrono San Giovanni Battista. Una serie di appuntamenti molto sentiti dall’intera comunità, che proprio ieri, domenica 21 agosto, hanno vissuto un momento clou, con il Raduno del Cavallo Ibleo.

Il Raduno del Cavallo Ibleo a Ragusa

Una sfilata di carretti siciliani, calessi e carrozze tra le architetture barocche: una tradizione trentennale che, nel 2022, è tornata lungo le vie del centro storico di Ragusa. I solenni festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista coinvolgo tante persone.

Il Raduno del Cavallo Ibleo, a cura del comitato cittadino del Cavallo Ibleo, ha incluso momento molto emozionanti, come quello in cui il vescovo della diocesi di Ragusa, monsignor Giuseppe La Placa, ha benedetto cavalieri e cavalli in via Roma. Poco dopo il parroco della Cattedrale, Giuseppe Burrafato, ha riproposto la benedizione con una particolare attenzione verso gli amici animali.

I festeggiamenti proseguono anche nei prossimi giorni. Un appuntamento importante è quello di martedì 23 agosto: alle ore 9, infatti, la reliquia del braccio di San Giovanni Battista sarà traslata nella parrocchia Maria Santissima Nunziata di Ragusa, per un momento di preghiera con gli anziani delle case di riposo, che si trovano nel quartiere della parrocchia.

Nel pomeriggio, invece, si terrà la celebrazione eucaristica del solenne novenario: sarà presieduta alle ore 19 da don Giovanni Piccione, parroco della parrocchia Immacolata Concezione di Chiaramonte Gulfi.

Il novenario si terrà fino al 28 agosto. Ogni giorno, alle ore 18,15, è prevista la recita del Rosario. Ogni giorno, alle 9, ci sarà la celebrazione eucaristica e alle 18,15 la recita del santo Rosario. Si prosegue con la coroncina in onore di San Giovanni Battista con i tradizionali canti,  eseguiti da: Adriano Gulino, tenore; Heike Shenke, soprano; Emanuela Patané, mezzosoprano; oltre che dai bassi della corale polifonica San Giovanni Battista. Dirige il maestro Giovanni Arestia, all’organo il maestro Giorgio Occhipinti.

Foto di Rino Porrovecchio, CC BY-SA 2.0.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati