Una comunissima cena tra amici si è trasformata in dramma nella notte tra domenica e lunedì in provincia di Pisa. Una ragazza di 24 anni è morta in pochi minuti davanti agli occhi di amici e fidanzato dopo essersi sentita male all'improvviso appena fuori dal ristorante. La vittima si chiamava Chiara. Purtroppo si sono rivelati inutili i medicinali che aveva con sé e i soccorsi medici allertati dai suoi amici. La giovane è morta in strada dove il gruppo si era fermato i attesa dell'ambulanza.

L'ipotesi è che la ragazza sia stata colpita da uno shock anafilattico a causa di un allergia alimentare. A quanto si apprende infatti la 24enne soffriva di una forma di allergia, anche se nulla lasciava presagire quanto avvenuto visto che la giovane aveva frequentato tante altre volte quel locale senza nessuna conseguenza. Il dramma si è consumato sulla strada del ritorno verso casa dopo la cena con il fidanzato e due amici.

La 24enne ha provato subito a utilizzare i farmaci che aveva con sé mentre gli amici chiamavano il 118, ma è stato tutto inutile. Sulla tragedia è stata aperta un’inchiesta per accertare i fatti. La cucina del ristorante è stata posta sotto sequestro e la salma trasportata presso la Medicina Legale dell'ospedale di Pisa per i controlli che accerteranno la causa esatta di morte .