MISTERBIANCO (CATANIA) – Una città letteralmente invasa dalle blatte. Sono continue le segnalazioni dei cittadini di Misterbianco, in provincia di Catania. "Una vera e propria invasione in tutte le strade e in tutte le case dal centro a Belsito, da Lineri a Monte Palma. Per non parlare del problema ratti in numerose zone, ma il Comune non interviene, né alcun intervento di disinfestazione è stato programmato", sottolinea il vicepresidente del Consiglio comunale, Matteo Marchese.

Una situazione che pare non aver a che fare con la vicina discarica Valanghe D'inverno, ma che sembrerebbe legata alla scarsa pulizia delle caditoie e dei tombini in un territorio privo di rete fognaria. "Invece di spendere 4.880 euro per un telone pubblicitario, si poteva programmare un intervento di disinfestazione su tutto il territorio comunale. Ma al solito Il sindaco sconosce il termine programmazione e rincorre un emergenza dietro l’altra creata dalla sua maldestra amministrazione", prosegue polemicamente Marchese.

L'assessore all'ambiente del Comune di Misterbianco, Angela Vecchio, assicura comunque un prossimo intervento. "L'ufficio si è già messo in moto e ha effettuato sopralluoghi, verificando che le blatte provengono da proprietà private. Per il restoabbiamo già effettuato gli interventi di disinfestazione", afferma.