Il Commissario Montalbano si è rifatto il look ed è tornato in tv più bello che mai. Domani, mercoledì 21 settembre, va in onda su Rai 1 il secondo degli episodi restaurati in 4K: “La voce del violino”.

Il Commissario Montalbano di nuovo in tv

Un successo intramontabile, quello del Commissario creato dalla penna di Andrea Camilleri e interpretato da Luca Zingaretti. Sebbene la fiction ispirata ai romanzi vanti un’età di tutto rispetto, continua a tenere incollati allo schermo tantissimi spettatori. Dopo più di 20 anni sono tornati i primi 4 episodi, in versione totalmente restaurata in 4K.

Dopo l’appuntamento di mercoledì 14 settembre, “Il ladro di merendine“, domani 21 settembre tocca a “La voce del violino“. Seguiranno “La forma dell’acqua” e “Il cane di terracotta“.

“La voce del violino” trama

Una gallina attraversa la strada improvvisamente, facendo finire la macchina di Montalbano contro un’auto parcheggiata ai bordi di una via tra Vigàta e Fela. Un valido motivo per bocciare l’agente Gallo come pilota, ma anche un invito a ficcare il naso nella villa lì nei pressi. In cortile, riversa su un tavolo, c’è una bella donna completamente nuda e… morta soffocata.

Si tratta di Michela Licalzi, appena trasferitasi da Bologna e forse condannata dal valore di un antico violino. La sua amica, Anna Tropeano, parlando con Montalbano, lo aiuterà a trovare la vera chiave di volta di tutta l’indagine.

Le puntate restaurate

“Si è trattato di un lavoro molto complesso, che è stato possibile grazie alla lungimiranza del produttore Carlo Degli Esposti e del regista Alberto Sironi, che nel 1999 decisero di girare Montalbano in pellicola a 35 mm come se fosse un film per il cinema”, racconta Marco Camilli di Palomar, commentando il restauro delle puntate.

“Il lavoro è stato effettuato nei nostri laboratori romani e ha richiesto circa 90 giorni a film. È stato come ‘togliere la polvere’ dalle immagini, ma non solo, anche le tracce audio sono state riportate a nuova vita e il risultato è emozionante“, ha aggiunto.

Come vedere le puntate in 4K

Sarà per i telespettatori un’esperienza del tutto nuova, grazie alla tecnologia 4K. Risalteranno ancora di più le bellezze di città come Ragusa Ibla, Modica e Scicli, che hanno caratterizzato l’immaginario della fiction.

Per poter vedere Il Commissario Montalbano in 4K è necessario avere un televisore che supporti questo formato, disponibile su Rai 4K,  canale 120 di Tivùsat, la piattaforma satellitare gratuita. Bisogna avere un decoder compatibile o il lettore Cam Tivùsat.

Le puntate andranno comunque in onda per tutti su Rai 1, in prima serata. Pensate che il successo di Salvo Montalbano ha di gran lunga attraversato i confini italiani. È stata la prima serie italiana venduta all’estero e, a oggi, è stata trasmessa in oltre 65 Paesi, tra Europa e il resto del mondo: dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti, dall’Asia al Sudamerica.

Nel cast, accanto a Luca Zingaretti, bravissimi attori siciliani, come Angelo Russo, il mitico Catarella.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati