Le origini siciliane di Dargen D’Amico. Il cantante, che ha appena concluso la sua esperienza a Sanremo 2022, è particolarmente legato all’isola di Filicudi, dove sono nati i suoi genitori. Appena può “scappa” alle Eolie e, per la sua partecipazione al Festival, si è affidato alla “Santuzza“: Santa Rosalia.

Origini siciliane di Dargen D’Amico

Il suo vero nome è Jacopo D’Amico, ma tutti lo conoscono come Dargen. Al 72esimo Festival di Sanremo ha portato “Dove si balla”, un brano che sicuramente sentiremo spesso in radio. Non si separa mai dagli occhiali da sole e, dietro quello sguardo, nasconde origini siciliane. Di Filicudi, per essere precisi.

Quella delle origini siciliane di Dargen D’Amico è una storia non troppo conosciuta. Il cantante è nato a Milano, da genitori originari di Filicudi. Tutte le Eolie hanno fatto il tifo per lui, durante Sanremo 2022. E lui si è “affidato” alla “santuzza” più celebre: Santa Rosalia.

Proprio nello splendido arcipelago eoliano sono i suoi ricordi più belli, come ha raccontato in un’intervista a Repubblica. Parla il siciliano, l’ha imparato dalla mamma. Appena può scappa in Sicilia: «Appena posso vado sempre a Filicudi, è la mia seconda casa», spiega.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dargen D’Amico (@dargendamico)

Quello tra la Sicilia e Dargen D’Amico è un legame autentico: «Un legame di sangue: a Filicudi è racchiuso il mio codice genetico. Ma non è solo questione di Dna. Filicudi per me è anche una scelta, perché è uno dei posti più belli che ci sono», racconta al quotidiano.

Da ragazzo, racconta, riusciva ad andare sull’isoletta per tre o quattro mesi l’anno. Oggi non è così facile, ma appena può parte e va a trovare zii e cugini: «Vado sempre in giro per le isole Eolie, mi sento bene lì. Sono il luogo in cui vorrei sempre tornare». L’ultima volta è stata ad agosto, e alla fine in Sicilia c’è rimasto fino a settembre, facendo tappa a Vulcano.

Dargen D’Amico si definisce, “milanese con origini siciliane“: «Come tanti milanesi ho radici nel sud, solo che in me sono una parte essenziale». Quella parte essenziale che non l’abbandona mai e che non vuole abbandonare mai.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dargen D’Amico (@dargendamico)

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati